fbpx

Quanta legna serve per accendere un termocamino?

La prima accensione di un termocamino serve a verificare la sua corretta installazione. Pertanto va fatta con una piccola carica di legna. Dopo essersi accertati del corretto funzionamento di tutti gli elementi installati si può procedere all’uso normale.

Per quanto riguarda i termocamini della Vulcano, per usufruire delle loro straordinarie prestazioni sono necessarie tre cose:

1) acquistare il modello adatto alle caratteristiche della casa

I termocamini Vulcano, oltre ad avere una buona combustione, hanno anche la caratteristica di sfruttare al massimo il calore contenuto nei fumi. Pertanto, se si acquista il modello adatto alla grandezza della casa, si avranno il massimo delle prestazioni senza effetti indesiderati. Se invece si acquista un modello più grande del necessario. i fumi usciranno eccessivamente freddi, il fascio tubiero e la canna fumaria si sporcheranno di più, le scorie saranno meno secche e più difficili da pulire.

2) utilizzarlo con legna secca

Riguardo alla legna, bisogna tener presente che la differenza di calore contenuto a parità di peso tra i vari tipi di legna, non è tanto elevata. Cambia di molto, invece, in base a tenore di umidità. Dunque, due chili e mezzo di legna secca (umidità 15% – 20%) hanno lo stesso calore di un metro cubo di metano. La legna verde invece: contiene circa la metà del calore, ha bisogno di più aria per bruciare, sporca di più il fascio tubiero e la canna fumaria, le scorie anziché secche sono catramose e di conseguenza più difficili da pulire.

3) effettuare cariche consistenti

Riguardo alle cariche, nei termocamini Vulcano bisogna farne il meno possibile e il più sostanziose possibili, specialmente la prima della giornata. Nella sostanza, con la prima carica bisogna portare gli ambienti alla temperatura desiderata in modo da permettere anche alla sola brace (quella che resta a fine combustione) di mantenere questa condizione per diverso tempo. Inoltre, le cariche grosse permettono di mantenere puliti i passaggi di fumo e la canna fumaria.

Se vuoi approfondire l’argomento, ti invitiamo a leggere:
Quanti chili di legna al giorno servono!

Hai bisogno di altre informazioni?

Contattaci

Leggi le ultime news

Il termocamino di oggi è drasticamente diverso da quello di dieci anni fa, proprio come le esigenze dei consumatori sono cambiate. Ripercorriamo insieme l’evoluzione di Vulcano in questi 50 anni di innovazione continua!
Un viaggio all’interno dei nostri termocamini a legna.  Esploreremo ogni lettera dell'alfabeto per scoprire le innovazioni, i componenti e il funzionamento che rendono Vulcano StarGold un prodotto dalle prestazioni straordinarie.
L'arrivo dell'autunno segna il momento di preparare il tuo termocamino per i mesi più freddi. Scopri cosa occorre fare prima di rimetterlo in funzione.