Termocamino e altri riscaldamenti a legna

Il camino, la stufa e il termocamino a legna sono delle tipologie di riscaldamento molto diverse, ma accomunate dalla materia prima per il loro utilizzo.
La differenza principale è che il camino e la stufa riscaldano soltanto la stanza in cui vengono posizionate, mentre il termocamino riscalda tutta la casa e può produrre anche acqua calda sanitaria. Inoltre, può funzionare sia come unico generatore di calore, che in associazione ad altre caldaie.
L’utilizzo della legna viene spesso demonizzato come “non-ecologico” o addirittura inquinante.
In realtà, non è così quando parliamo di impianti di nuova generazione, soprattutto se in combinazione con legna essiccata.
Leggi anche l’articolo: Quale legna scegliere per il termocamino?
I termocamini VULCANO StarGold hanno, infatti, la certificazione ambientale 4 stelle proprio perché rispettano l’ambiente in cui vengono installati.

Pro e contro dei metodi di riscaldamento a legna

Contro:

  • La legna ha bisogno di essere essiccata e stoccata al coperto. Si può acquistare in bancali già essiccata oppure verde alla rinfusa. Se già essiccata si può acquistare direttamente all’occorrenza, se verde è consigliabile acquistarla nei mesi di maggio – giugno, tenerla all’aperto fino a fine di agosto e, nelle prime settimane di settembre, collocarla al coperto.
  • Riguardo all’ingombro, per contenere la legna necessaria ad una casa di 100 mq occorrono circa due metri cubi di spazio.

Pro:

  • La legna è il combustibile più naturale in assoluto. Infatti, non è sottoposta a lavorazioni industriali, non contiene vernici, solventi o additivi e il carbonio è lo stesso che ha assorbito la pianta dall’ambiente durante la sua crescita.
  • L’altro aspetto importante è il risparmio. Infatti, a parità di riscaldamento si spende circa un terzo del gas e a meno della metà del pellet.
  • Poi ci sono le unicità come la bellezza della fiamma, l’irraggiamento, il tepore e la particolare atmosfera che solo la legna riesce a creare.

Dove è vietato il riscaldamento a legna e perché

La legna non è vietata come combustibile. Sono vietati invece in alcune Regioni come Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Toscana e in qualche altra provincia e comune d’Italia i termocamini e gli altri generatori di calore a legna, che non hanno la certificazione ambientale quattro stelle. Questo problema non riguarda i termocamini VULCANO StarGold in quanto sono tutti certificati quattro stelle e pertanto possono essere installati ovunque.

Hai bisogno di altre informazioni?

Contattaci

Leggi le ultime news

vulcano termocamini
Installare un termocamino a legna può essere complicato in base alle funzioni che si vogliono e alla capacità del prodotto di realizzarle.
vulcano termocamini
Per ottenere il massimo rendimento, è importante anche la modalità di caricamento della legna all'interno del termocamino e la tipologia di legna stessa. 
vulcano termocamini
I termocamini Vulcano hanno una durata pluridecennale, ma a volte, capita si possa aver bisogno di sostituire un pezzo danneggiato o usurato.