Termocamino: Funzionamento, Tipologie e Consumi

Perché scegliere un termocamino?

Un termocamino non è solo un generatore di calore, ma anche un elemento di arredo e un punto di convivialità. Infatti, davanti a un termocamino acceso è il posto ideale per leggere un libro, per ascoltare musica, per conversare. Il suo calore per irraggiamento è ritenuto il più salutare in assoluto e il tepore che emana crea emozioni davvero suggestive. Non a caso d’avanti al fuoco di un camino sono stati scritti tanti romanzi e tante storie d’amore.
Leggi anche il nostro articolo sulla Camino Terapia!

Funzionalità di un termocamino

Riguardo alla funzionalità, specialmente i prodotti più performati come quelli di Vulcano srl, alimentano impianti termici di qualunque tipo e forniscono acqua calda sanitaria anche a grosse abitazioni fino a 500 metri quadrati, proprio come una moderna caldaia a gas.
Un altro aspetto importante è il risparmio. Infatti, il calore fornito dalla legna costa circa una terza parte di quello fornito dal gas o dal pellet. Pertanto, se sfruttato opportunamente, il termocamino consente di riscaldare le abitazioni a prezzi davvero contenuti.

Sostenibilità Ambientale

La legna è il primo combustibile che l’umanità ha conosciuto ed è il più naturale in assoluto. Infatti, il suo carbonio è lo stesso di cui si è nutrito l’albero durante la crescita. Inoltre, la legna è una fonte di energia rinnovabile, in quanto i boschi hanno bisogno di essere tagliati periodicamente per mantenersi in vigore. Questo crea enormi quantità di legna ogni anno e se non viene utilizzata marcisce, diventando un elemento da smaltire.

Oggi un impianto termico davvero funzionale si realizza associando il termocamino con una caldaia a gas o una pompa di calore. Infatti, in questo modo si ottiene sia l’estetica, la convivialità e il risparmio del termocamino, che l’automatismo e la praticità di gestione di una caldaia a gas o di una pompa di calore.

Se vuoi saperne di più, leggi anche questo articolo: Cosa sapere prima di scegliere un termocamino

Tipologie di termocamino

Esistono varie tipologie di termocamini, con caratteristiche e prestazioni molto differenti anche tra prodotti della stessa categoria. Cercheremo di analizzarli uno per uno mettendo in evidenza i loro pregi e difetti.

  • Termocamini ad aria

Sono formati solitamente da una camera di combustione con delle intercapedini che attraversano le sue pareti inferiore, laterali, posteriore e superiore. In queste intercapedini, entra l’aria dalla parte bassa, segue il loro percorso ascendente ed esce riscaldata dalla parte alta. In alcuni modelli, il percorso è velocizzato da appositi ventilatori a cui possono essere collegate delle canalizzazioni per portare l’aria calda anche in altre stanze.

Contro:

  1. i termocamini ad aria riscaldano solo la stanza in cui sono installati o poche altre se a circolazione forzata
  2. non si possono collegare all’impianto termico
  3. non producono acqua calda
  4. seccano l’ari
  5. bruciano il pulviscolo ambiente facendolo diventare carbonioso.

Pro:

  1. non necessitano di impianto termico
  2. si possono installare anche in baite di montagna e in zone dove l’acqua all’interno dell’abitazione è soggetta a gelarsi.
  • Termocamini ad acqua

La base, le pareti laterali, posteriore e superiore della camera di combustione di questa tipologia di termocamini contengono acqua la quale una volta riscaldata, mediante un circolatore viene avviata all’impianto termico di tutta l’abitazione. Alcuni producono anche acqua calda sanitaria mediante appositi scambiatori a serpentino posizionati al loro interno. Altri la producono mediante bollitori o scambiatori di calore esterni. Esistono svariati modelli di diversa potenza e caratteristiche.

Contro:

  1. non possono essere installati senza un impianto termico
  2. non possono produrre acqua calda quando può gelarsi all’interno delle abitazioni.

Pro:

  1. possono essere collegati a qualunque impianto termico, sia come unico generatore di calore, che abbinati ad altre caldaie
  2. possono produrre anche acqua calda sanitaria.

Se vuoi saperne di più, leggi anche questo articolo:
https://www.vulcanotermocamini.it/news/quale-scegliere-tra-un-termocamino-ad-acqua-o-ad-aria

 

  • Termocamini a pellet

Questa tipologia di termocamini è più assimilabile a una caldaia che al classico caminetto. Infatti, una volta pulito il braciere e riempito il serbatoio di combustibile funzionano automaticamente. Il punto dolente è l’eccessivo rumore e il consumo simile a quello delle caldaie a gas. inoltre: producono una fiamma accecante che non crea tepore e neppure trasmette emozioni.

  • Termocamini a legna

Hanno le sembianze del classico caminetto e si caricano più o meno allo stesso modo. Creano lo stesso irraggiamento e tepore e allo stesso modo trasmettono emozioni e sensazione di benessere. Inoltre, consumano circa una terza parte dei termocamini a pellet.

  • Inserti

questi non sono dei veri e propri termocamini ma delle cassette da inserire nei caminetti esistenti. Per la loro forma contenuta hanno una potenza molto limitata. In compenso possono essere inseriti con più facilità. Ne esistono di tutti i tipi: ad aria e ad acqua, a legna e a pellet. Ciò che li accomuna è l’ingombro contenuto e le prestazioni limitate.

Perché scegliere un termocamino Vulcano

La linea Vulcano StarGold, oltre ai vantaggi dei normali termocamini ha caratteristiche inedite che lo rendono ancora più conveniente.

  • Zero Bollitori permette di fare a meno di masse d’acqua aggiuntive
  • Zero Meccanismi permette di evitare scambiatori, doppie pompe e kit di separazione
  • Zero rese d’aria permette di evitare fori a vista nella stanza
  • Zero Condensa permette di evitare i sistemi anticondensa e gli effetti deleteri della condensa;
  • Protezione Galvanica lo protegge a vita dalla corrosione galvanica senza necessità di anodi sacrificali e simili
  • Combustione Totale gli permette di raggiungere un rendimento superiore all’ 88% e emissioni ai minimi storici
  • Regolazione Millimetrica permette di regolare la combustione in modo estremamente preciso
  • Effetto Refrattario permette alla camera di combustione di rimanere pulita e di assumere un colore simile al refrattario chiaro.

Scopri tutte le Innovazioni di Vulcano StarGold

A tutto questo vanno aggiunte:

  • la forte autonomia di riscaldamento e produzione di acqua calda
  • la capacità di riscaldare abitazioni fino a 500 metri quadri
  • la possibilità di utilizzare legna di qualunque forma e pezzatura, di poter effettuare cariche di qualunque entità e di consumare un terzo del gas
  • può usato per la cottura di cibi o come barbecue
  • di poter essere installato anche in zone con restrizioni ambientali, di poter usufruire degli incentivi del conto termico e di altre agevolazioni e tante altre particolarità che rendono questo prodotto conveniente sotto ogni punto di vista.

Prezzi termocamini

I prezzi dei termocamini ad aria variano dai 500 ai 3.000 Euro (esistono solo a legna). Quelli dei termocamini ad acqua alimentati a legna dai 1.500 ai 5.000 Euro. Quelli dei termocamini a pellet dai 4.000 ai 6.000 Euro (esistono solo ad acqua). Il prezzo degli inserti varia tra i 500 e i 3.000 Euro (esistono ad aria, ad acqua, a legna e a pellet).

Hai bisogno di altre informazioni?

Contattaci

Leggi le ultime news

vulcano termocamini
Il termocamino è un sistema di riscaldamento moderno ed efficiente per tutta la casa e anche per la produzione di acqua calda sanitaria.
Centralina Vulcano termocamini
Le centraline sono elementi fondamentali per gestire i termocamini in piena sicurezza e sfruttandone tutte le potenzialità.
Vulcano termocamini
Il termocamino è l’evoluzione del camino. Un sistema di riscaldamento moderno, che coniuga la bellezza della fiamma con la tecnologia.