Dove installare un termocamino

Un termocamino si può installare ovunque sia presente o si possa realizzare una canna fumaria. Bisogna anche considerare uno spazio per lo stoccaggio della legna, non per forza nella stessa stanza in cui è situato il termocamino.

Vediamo nel dettaglio:

Stanza

La stanza preferita solitamente è il salone, ma anche la sala da pranzo o la cucina possono andare bene. L’unica stanza da evitare è quella da letto, dove non sono consentiti neppure altri tipi di generatori di calore a legna o pellet.

Lo spazio occorrente all’installazione di un termocamino solitamente non costituisce un problema, in quanto ad una casa piccola occorre un modello piccolo con ingombri contenuti. Lo spazio è anche in funzione della collocazione che può essere ad angolo, a parete libera, incassato, semi incassato o tutto esterno. Un altro aspetto non secondario è il tipo di termocamino: se fa le funzioni direttamente come quelli della Vulcano l’ingombro è molto limitato, diversamente ingombra molto di più a causa dei meccanismi esterni. 

Se hai già un camino tradizionale, puoi trasformarlo in un moderno sistema di riscaldamento, puoi leggere anche questo articolo:

https://www.vulcanotermocamini.it/news/come-sostituire-un-camino-con-un-moderno-termoc amino/

Canna Fumaria

Inoltre, i termocamini hanno bisogno di una canna fumaria in ottimo stato per funzionare correttamente. Solitamente oltre 20 centimetri di diametro e oltre i 6 metri di altezza. Poi è necessario che sia dritta, ben coibentata, con un comignolo capace di espellere i fumi della combustione e impedire alla pioggia di entrare nella canna fumaria.

I termocamini della Vulcano hanno bisogno di meno tiraggio rispetto agli altri e funzionano bene anche con canne fumarie di 3 – 4 metri di altezza e se sono più alte possono essere inserite anche delle curve. 

Per conoscere altri dettagli sulla canna fumaria, leggi anche questo articolo: https://www.vulcanotermocamini.it/news/termocamini-e-canna-fumaria-cosa-sapere-prima-d ella-scelta/

 

Stoccaggio legna

Per il funzionamento del termocamino, avrai bisogno anche di uno spazio per stoccare la legna e di un sistema per asciugarla nel caso dovessi acquistarla verde. Per stoccarla, se l’affili una sull’altra correttamente non serve molto spazio, la puoi prendere facilmente e non cade. Il locale è importante che sia asciutto e se areato ancora meglio. Riguardo all’acquisto: la puoi acquistare secca o verde. Se secca puoi stoccarla direttamente, se verde la acquisti nel mese di giugno, la tieni all’esterno fino a fine agosto e a settembre la porti al coperto.

Per sapere anche come montare un termocamino, leggi questo articolo: https://www.vulcanotermocamini.it/news/come-montare-un-termocamino-a-legna/

Hai bisogno di altre informazioni?

Contattaci

Leggi le ultime news

vulcano termocamino
La normativa sul riscaldamento a legna prevede che nelle regioni appartenenti al bacino padano e nella Regione Toscana è possibile installare solo termocamini che abbiano la certificazione ambientale 4 stelle .
Acquistare un termocamino usato può risultare rischioso sotto molti punti di vista, come per la sicurezza, l'ambiente e i costi.
Un buon termocamino soddisfa le aspettative dei propri clienti in termini di efficienza, sostenibilità, innovazione e assistenza.